venerdì 2 ottobre 2009

i teletubbies : ovvero ci vogliono tutti dementi?

Vorrei lanciare un allarme dalle pagine del blog a tutti i chatters :occhio gente che qui ci stanno confezionando una società di decerebrati idioti incapaci di ragionare con la propria testa ed abituati a guardare sembre in basso.Mi è capitato di vedere l'altro giorno mio mio figlio in tv alle prese con un dvd di questi pupazzi spastici che ripetono settanta volte una parola portando già l'osservatore distratto sull'orlo del suicidio (figuriamoci il bambino che lo segue).Ma stiamo scherzando? quale mente malata può aver partorito un simile orrore da girone infernale ? ed inoltre se tra voi lettori ci fosse uno psicologo pedagogista gradirei mi spiegasse come tutto ciò potrebbe influire se non negativamente sui bambini che dopo un episodio della serie iniziano nella naturalissima imitazione dei cazzonissimi pupazzi ,con grave preoccupazione dell'ignaro genitore che, inconsapevole,sospetta di avere un figlio che assume droghe pesanti a 4 anni . Gli effetti devastanti della visione dei telepupù (altro termine non trovo )si manifestano con un'improvviso sorriso di tipo ebetiforme sul volto dei bambini sullo stile di pace cosmica fratello Dio è grande a cui segue il caratteristico soliloquio ciao ciao ripetuto all'inverosimile dove vai? ( almeno 30 volte anche questo )alla 70esima volta dopo che la puntina sembra essersi fermata esce un come ti chiami?e di nuovo ciao ciao . Ma la cosa più grave è stata che non appena ho chiesto spiegazioni a mia moglie su come fosse arrivato il dvd dei teletubbies in casa nostra la risposta è stata :sono cariniiii me l'ha consigliato la pedagogista dell'asilo, lo aiuterà a parlare meglio.Ma allora Noi come abbiamo fatto a parlare senza teletubbies!?no, non ci credo mi sembra un incubo di società, ma topolino esiste ancora?A me piaceva !e tom e jerry o braccio di ferro ? dove sono finiti?

lunedì 28 settembre 2009

2012.............. un'opinione personale

mancano tre anni al fatidico 21 dicembre ed ormai non si parla di altro dal barbiere ,al bar ,al panificio ,a casa degli amici . Ma poi sarà proprio vero che sta terra come la conosciamo noi ha una data di scadenza come le lattine di tonno del supermarket ?Obiettivamente non saprei, ma è davvero interessante osservare la reazione della gente che si divide in tre categorie . La prima,ed è quella dei più (ancora per poco sec me,vi voglio tutti la notte del 20 dicembre !)costituita dai positivisti che dicono: io con queste cazzate non ho niente a che vedere, non ci credo assolutamente,i Maya dicevano solo fesserie e più cazzoni quelli che sostengono di aver decifrato sto fantomatico calendario, anzi,se volete saperla tutta sti Maya non sono manco esistiti sec me sono un'invenzione di Piero Angela e poi perchè non hanno previsto la grande crisi economica del 2009 ?queste sono disgrazie! La seconda categoria costituita dagli incerti possibilisti del ci credo e non ci credo ,oppure se negli Usa hanno eletto un presidente di ehm colore tutto è possibile.La terza è quella di coloro che sorridono quasi malcelando una oscura sapienza di cui sono in possesso da tempo immemore (l'io so perchè sono un prescelto e mi salverò al contrario di voi misere cavie degli alieni,nati per caso da un esperimento di esobiologia ).Ed a tal proposito ho voluto pubblicare questo primo intervento per sorridere insieme a voi di tutte le stratosferiche bestialità che si leggono sul web in merito alla presunta catastrofe ,come ad esempio la lettera che circola su you tube di un politico norvegese che si preoccupa di avvisare l'umanità sull'imminente catastrofe e ci invita a cercare un rifugio sui monti dopo esserci armati fino ai denti stile rambo (per far che ?io alla guerra ci giocavo da ragazzetto).Dunque lo scenario dovrebbe essere più o meno il seguente:Il mondo viene distrutto e tra 6 miliardi di persone dovresti salvarti soltanto tu e pochi altri idioti che sono saliti in montagna prima del 21 dicembre 2012?e da quel momento dovresti imparare a sopravvivere in un mondo che non conosci, imparando a cacciare ,coltivare la terra,allevare bestiame ,patire il freddo il caldo ,e poi dovresti pure andare a piedi?ma questo è peggio della morte!e dunque per quanto mi riguarda tenetevi pure il vostro appello voi che sapete!alla fine come dice carlos castaneda, la morte è l'ultimo viaggio si ,ma potrebbe pur sempre essere un'avventura interessante se la sai affrontare con dignità.Ah dimenticavo,c'è un'ultima categoria, quella della gente che vede il bicchiere mezzo pieno ed ha fatto il mutuo a lunga scadenza felice nell'eventualità di riuscire a fottere le banche!:)

sabato 12 settembre 2009

istruzioni per l'utilizzo della chat

si fa presente a tutti gli amici che accedono per la prima volta in chat dal sito che la finestra con la scritta demo altri non è che una copia della chat principale a scopo puramente dimostrativo messa li come su tanti altri portali ,e, se viceversa volete accedervi dalla sede originaria (quella dove potrete usufruire di tutte le opzioni della chat madre )dovrete klikkare sul link la chat dei blues.Una volta entrati nel box il server vi assegna un nik idiota stile mumble boomble o little kiss e se volete cambiarlo immediatamente klikkate col tasto sin del mouse sul nik apparirà la finestra con il vostro profilo , da lì scrivete un nik scegliete l'avatar ed il gioco è fatto .Vi faccio presente che sempre dalla stessa finestra sarà possibile registrare il proprio nik su xat (se volete potete restare anche senza registrazione). Bene ,adesso che siete dentro occhio alla netiquette (attenti ai corsari ,quelli coi teschi accanto al nik,sono severi) e buon divertimento!

giovedì 10 settembre 2009

benvenuti

i blues sono un gruppo di amici che in una notte hanno deciso di fondare una nuova comunity .Se siete stanchi delle solite stupidaggini che girano sul web e cercate una chat nuova ,fresca ,ricca di svaghi e soprattutto persone simpatiche e dalla mentalità aperta che sappia accogliervi con la giusta simpatia e cordialità ,allora siete pronti per diventare dei blues e non resta altro che klikkare sulla porta d'ingresso , se invece vuoi la solita chat a cui sei abituato da secoli allora invecchia nella tua , non c'interessi.

 

Image and video hosting by TinyPic